Alla scoperta di Belpasso - itBelpasso

itBelpasso

ASSOCIAZIONI CHIESE CICERONE COSA VEDERE EDIFICI STORICI MONUMENTI NATURA PAESAGGI PASSEGGIANDO SITI RELIGIOSI STORIA

Alla scoperta di Belpasso

Scoperta Alla Scoperta Di Belpasso

Il CAI di Belpasso dedica una giornata durante l’anno alla scoperta del territorio Belpassese, tra arte, storia e cultura. Grazie alla collaborazione di Orazio Marchese socio e accompagnatore CAI e altri membri CAI.

Alla scoperta della tappe di giornata

Una giornata alla scoperta di Belpasso, arrivata all’ottava edizione. La giornata si è suddivisa in 7 tappe:

  • 1 tappa: svolta nell’unico mulino rimasto di Belpasso, al Mulino Vitaliti, mulino realizzato nel 1930 in stile liberty, rimasto con le strumentazioni di una volta. Durante la visita il proprietario Antonio Vitaliti ha spiegato ai presenti come la lavorazione del grano e quali siano le farine adatte per la realizzazione del pane. I presenti hanno potuto degustare il pane realizzato con la farina del mulino.
Scoperta Dimostrazione Trasformazione Dal Grano Alla Farina
Dimostrazione della trasformazione che va dal grano alla farina, fino ad arrivare al pane che troviamo in cucina, pronto ad essere gustato. Foto di Alfio Guglielmino.
  • 2 tappa: visita al palazzo Bufali, i visitatori immersi nello stupore dell’antico palazzo realizzato dai Bufali e la storia raccontata dal presidente della fondazione Bufali; Luciano Signorelli con annessa visita nel palazzo e negli uffici.
  • 3 tappa: all’edicola mariana di contrada Davara agro Belpasso, altarino che risale a un paio di secoli fa, però non si ha una data certa della realizzazione. L’ immagine principale è quella di Maria S.S. Immacolata, per culto e devozione della vecchia Malpasso.
  • 4 tappa: nella chiesa di San Giuseppe, chiesa costruita intorno al XVIII secolo, diventando parrocchia solo il 20/01/1945, con lo stile barocco, ad una navata rettangolare. E’ stato possibile visitare la chiesetta e anche il salone, con al suo interno un vecchio teatro.
Scoperta Collage Di Foto
A sinistra durante la visita al palazzo bufali, a destra mentre i partecipanti osservano la chiesetta di San Giuseppe. Foto di Orazio Marchese.

Le altre tappe

  • 5 tappa: svolta nella casa bunker; casa di proprietà privata diventata bunker per via della posizione strategica, durante la seconda guerra mondiale da parte dei Tedeschi. Si trova nell’incrocio che da Belpasso porta sull’Etna, dai belpassesi chiamata “Quattru strati”, perché collega quattro strade, a sud per il centro di Belpasso, a est Nicolosi a nord l’Etna e a ovest Ragalna. La particolarità di questa casa era la meridiana che si trovava nell’affacciata della casa, purtroppo oggi non più visibile dopo dei lavori di ristrutturazione della casa.
  • 6 tappa: visita nella grotta Galifi, situata nella contrada Sciara Galifi, nella S.P. 160, Nicolosi – Ragalna. Essa fa parte di una serie di Grotte che riguardano in parte il territorio di Ragalna Est. La colata di questi ingrottamenti lavici si trovano su una colata lavica del 1169, o probabilmente del 812. Grazie agli esperti CAI si è potuta visitare, con annesse spiegazioni.
  • 7 tappa: al sito archeologico, situato nella contrada pennine di lupo, sito di recente scoperta. Si possono vedere dei reperti attraversa il periodo greco arcaico e classico sino ad arrivare al periodo di epoca tardo romano. Esso favorito da un fiume che lo attraversava, però distrutto dalle colate laviche del 1169 e quella del 1516 che presumibilmente fece spostare gli abitanti. Poiché è stata un’area poca conosciuta, si hanno poche notizie, chissà se nel futuro si potranno avere ulteriori scoperte.
Scoperta Collage Di Foto.
A sinistra edicola votiva di Maria S.S. Immacolata concezione, a destra mentre gli escursionisti sta per visitare la Grotta Galifi. Foto di Orazio Marchese

Conclusione giornata

La giornata conclusasi con il pranzo conviviale, nel rinnovato Parco Urbano e accoglienza da parte dei ragazzi di Verde Basico, coloro che gestiscono il parco, e con i saluti da parte degli organizzatori soprattutto da Orazio Marchese in qualità di appassionato e accompagnatore CAI e dai partecipanti, con l’augurio di nuove edizioni di “Alla Scoperta di Belpasso

Alla scoperta di Belpasso ultima modifica: 2022-11-09T14:00:00+01:00 da Alfio Emmanuele Guglielmino

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x