Cenone di Capodanno: il baccalà fritto - itBelpasso

itBelpasso

CIBO CUCINA BELPASSESE CUCINA TRADIZIONALE Feste TRADIZIONI

Cenone di Capodanno: il baccalà fritto

Baccalà Copertina

Fra i tanti piatti che si cucineranno e gusteranno durante la cena del veglione di Capodanno, sulle tavole siciliane e belpassesi non manca il baccalà fritto, accompagnato dalle olive nere. Ecco la ricetta!

La tradizionale ricetta del baccalà

Il baccalà sulle tavole dei belpassesi alla Vigilia di Natale e di Capodanno non manca mai. Si tratta di un piatto semplice e tradizionale. E’ una tipica ricetta di pesce cucinata per Natale ma si consuma tutto l’anno. A prepararlo sono spesso le nonne o le zie con le loro sapienti mani e con le ricette passate di generazione in generazione. Ne esistono tante varianti e denominazioni: Baccalà alla siciliana, alla palermitana, alla messinese, alla trapanese, alla catanese. Tuttavia si prepara e consuma in tutto il sud di Italia!

Accompagna spesso in queste sere di festa altre specialità tipiche come: scacciata con i broccoli e tuma, insalata di mare, insalata russa, bastaddi affucati, crispelle, insalata di finocchi, arancia.

Si consuma fritto, o in umido, col sughetto di pomodoro, capperi e olive

Come cucinare il baccalà

Il baccalà si può acquistare già dissalato, o da dissalare. Si parla anche di baccalà spugnato. Se si sceglie di acquistare quello da dissalare, vi basterà eliminare l’eccesso di sale con una spazzola, lavarlo con acqua fredda, e lasciarlo in ammollo in un recipiente con acqua fredda per 36 ore, avendo cura di cambiare l’acqua ogni otto ore. E’ preferibile cambiare l’acqua mattina e sera.

Successivamente si può marinare il baccalà con un filo d’olio d’oliva, gocce di limone e pepe.

Baccala Fritto
Il baccalà è un secondo di pesce tradizionale nei cenoni di Natale e Capodanno; fonte foto: pagina facebook Il ricettario di Anna

Il baccalà fritto

E’ il modo più gustoso ed apprezzato di mangiare questo secondo di pesce, preparato con ingredienti doc del territorio etneo e belpassese, come l’olio extravergine d’oliva.

Non appena pronto, il baccalà va mangiato un istante dopo la frittura e un boccone tira l’altro!

Ingredienti

Si può anche realizzare in pastella. Ecco qui il procedimento: In un recipiente, disponete la farina a fontana e aggiungete nel centro un tuorlo, un cucchiaio d’olio, sale e pepe. Amalgamate gli ingredienti e bagna con la birra, da versare gradualmente. Quando avrai ottenuto una pastella dalla consistenza vellutata, copri con un canovaccio e lascia riposare.

Tagliate il baccalà a pezzi, lavalo, asciugatelo e mettetelo a rosolare in padella con il burro. Quando il pesce risulta dorato su entrambi i lati, bagnatelo con il grana grattugiato e cuocetelo ancora per 5 minuti, tenendo la fiamma molto bassa e coprendo la padella con il coperchio. Dopodiché, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Montate l’albume dell’uovo con una punta di sale e mixatelo assieme alla pastella. Successivamente tutto va fritto.

Baccala Fritto1
Il gustosissimo baccalà fritto; foto dalla pafina facebook: Cucina napoletana

Modalità di esecuzione

Predisponiamo sul piano di lavoro i filetti dissalati e affettiamoli in pezzi spessi circa 3-4cm, poi immergiamolo in una terrina contenente la Farina. Si può consumare anche con la pelle. Infariniamo accuratamente tutti i lati del Baccalà, poi riponiamoli su un vassoio in attesa di friggerli.

In una pentola contenente olio bollente ( a circa 180-190°C) friggiamo 4-5 pezzi di baccalà per volta, avendo cura di rigirarli per rendere la frittura omogenea.

Serviranno circa 5 minuti per la cottura ottimale del pesce. Quando il Baccalà sarà completamente dorato, basterà sollevare la frittura dall’olio bollente e riporre il pesce su un piatto foderato con carta assorbente.

Questo piatto conquista tutti i palati e solitamente si abbina a delle ottime Olive Nere infornate o da mangiare con un contorno di patate.

Buon appetito e buon cenone!

foto copertina: pagina facebook di Ricette calabresi

Cenone di Capodanno: il baccalà fritto ultima modifica: 2022-12-31T19:08:39+01:00 da SABRINA PORTALE

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x