Venerdì Santo a Belpasso - itBelpasso

itBelpasso

CHIESE Feste Non categorizzato TRADIZIONI

Venerdì Santo a Belpasso

Venerdì Santo

Dopo lo stop di 2 anni causa pandemia. La cesi, grazie all’eliminazione dello stato di emergenza, ha dato il via libera per riprendere le processioni sacre. Quindi, quest’anno per volontà delle comunità Belpassesi, si è deciso di comune accordo di iniziare a riprendere le tradizioni perse negli ultimi due anni. Una delle giornate più importanti dell’anno per la chiesa Cattolica è quella del Venerdì Santo, in cui si ricorda la morte di Gesù Cristo con la via crucis o “a nisciuta do Signuri mottu”. Processione di tradizione antica anche per Belpasso in particolar modo per i quartieri Borrello e Matrice, che allo stesso tempo coinvolge tutto il paese.

Venerdì Santo
L’addolorata, Gesù Cristo Morto e San Giovanni Evangelista, al rientro della Via Crucis, nella Chiesa Maria SS. Della Guardia. Foto di Nunzio Sambataro

Venerdì Santo nel Quartiere Borrello

Dopo la celebrazione della passione e morte di Gesù e l’adorazione alla croce. Il Cristo morto, l’Addolorata e San Giovanni evangelista, portati a spalla dai fedeli e dalle varie associazioni del quartiere, escono in processione dalla Chiesa Maria SS Della Guardia, in religioso silenzio e accompagnato dai canti religiosi tradizionali, per ricordare la morte e passione di Gesù Cristo. La processione, si svolge lungo le vie del quartiere. Al termine del giro del quartiere, i fedeli portatori delle statue ritornano in chiesa. Per poi attendere il Sabato Santo, con la resurrezione di Gesù Cristo.

Venerdì Santo nel Quartiere Matrice

Alle ore 15, orario simbolo della morte di Gesù, del venerdì santo nel quartiere Matrice, le varie associazioni partendo dalla chiesa Madre fanno il giro con la troccola, per le vie che la sera ospiteranno la processione, come simbolo di preparazione. Dopodichè verso le ore 18 si svolge la celebrazione della passione e morte di Gesù in chiesa e l’adorazione della croce. Al termine della celebrazione come da tradizione, dalla chiesa Sant’Antonio Abate, si diparte il corteo con il simulacro di San Giovanni evangelista che si dirige verso la Chiesa Madre. Mentre dalla Chiesa della Madonna Carmine esce l’Addolorata, portata a spalle dalla Misericordia di Belpasso indossando un saio nero, che va incontro al signore morto anch’essa in Chiesa Madre. I portatori delle statue indossano un abito nero, in segno di lutto, utilizzando un passo funebre e dondolante. Dopo l’incontro tra Cristo morto, l’Addolorata e San Giovanni, inizia il giro in processione per le strade del quartiere.

Venerdì Santo
Gesù Cristo Morto e i fedeli in preghiera. Foto di Nunzio Sambataro

Altri eventi

Inoltre quest’anno nel quartiere Borrello, è stata ripresa anche la Via Crucis vivente o animata. Via crucis svolta quest’anno l’8 Aprile, anch’essa si svolge lungo le vie del quartiere. Ogni stazione viene animata e gestita grazie alle varie associazione parrocchiali, e lungo il percorso vengono scelte delle famiglie dove vengono fatte le stazioni animate.

Venerdì Santo a Belpasso ultima modifica: 2022-04-15T09:00:00+02:00 da Alfio Emmanuele Guglielmino

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x